10 luglio 2017

BARBOSA PODIO BRESOLIN IN RIPRESA

BARBOSA PODIO BRESOLIN IN RIPRESA
10/07/2017

DOPPIO PODIO PER RUY BARBOSA E MATTEO BRESOLIN IN RIPRESA

Il GP d’Ungheria ha segnato il giro di boa del mondiale di enduro targato 2017 e la piccola cittadina di Paradfurdo ha ospitato l’evento. I nostri due piloti, Ruy Barbosa pilota Youth e Matteo Bresolin pilota che milita nella Junior Class hanno iniziato subito forte il weekend di gara e durante il SuperTest hanno ottenuto subito due ottimi risultati con il pilota cileno terzo e Matteo quarto. Anche nel Day One i nostri due piloti hanno meravigliato, Ruy Barbosa ha lottato con tutte le sue forze per riuscire a vincere la sua prima giornata di gara al mondiale mentre Matteo Bresolin ha stupito tutti per la sua velocità sin dalle prime prove speciali. A metà gara la situazione era la seguente: Ruy primo nella Youth e Matteo terzo nella Junior. Nel finale di gara però i nostri due piloti hanno commesso qualche errore di troppo e sono retrocessi di una posizione per Ruy Barsosa, secondo nella Youth, mentre Matteo Bresolin purtroppo è retrocesso di molte posizioni complice anche la stanchezza, ricordiamo che il pilota italiano è reduce da un brutto e lungo infortunio che lo ha tenuto fuori per tutta la prima parte della stagione. Il Day 2 ha visto ancora una volta Ruy Barbosa lottare per il primo posto ma proprio nel finale, quando il nostro pilota cileno ha provato a dare la zampata vincente un banale errore nell’Enduro Test gli è stato fatale. Ruy ha perso così circa venti secondi e ha visto vanificare tutti gli sforzi per agguantare il secondo posto accontentandosi a malincuore di un amaro terzo posto. Una gara costante per Matteo Bresolin, il nostro pilota si è visto soffiare il sesto posto proprio all’ultima prova speciale ma l’obiettivo di entrare nella Top Ten è stato ampiamente ottenuto. Il Team Jolly Racing è già partito e la destinazione è il paesino greco di Grevena dove questo fine settimana si disputerà il quinto round del mondiale enduro.

MATTEO BRESOLIN
“Ieri sono partito piano ma ho trovato subito un ottimo feeling e ho iniziato a spingere forte. Peccato per il podio gettato all’aria, ho commesso due errori nelle ultime speciali e dal podio sono sceso fino alla sesta posizione. Oggi invece la stanchezza si è fatta sentire, sono partito cercando un ritmo costante per tutta la gara e alla fine è arrivato un settimo posto”

RUY BARBOSA
“Nel Day One sono partito subito molto forte, avevo un’ottima confidenza con la moto e con le prove speciali e a metà gara stavo occupando la prima posizione. Poi ho commesso un errore nell’enduro test perdendo circa dieci secondi e alla fine sono arrivato secondo. Anche nel Day 2 un errore proprio all’ultima prova speciale ha compromesso la gara e dal secondo posto sono sceso sul terzo gradino del podio”.

GP di Ungheria 2017
GP di Ungheria 2017
GP di Ungheria 2017
GP di Ungheria 2017
GP di Ungheria 2017
GP di Ungheria 2017
GP di Ungheria 2017
Translate »
Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza i cookie, anche di profilazione di terze parti. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Cookie Policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. OK
NewsLetter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Lasciaci la tua mail per rimanere in contatto con Brema!
Scoprirai tutte le nostre novità, le nostre promozioni e gli eventi.

Ho letto e accetto l'informativa privacy